Because you can never have too many books on Caravaggio…

Parkstone International

Michelangelo Merisi (detto Il Caravaggio) fu senza dubbio uno dei più grandi pittori del XVIIo secolo. Benché Caravaggio sia stato famoso per il suo chiaroscuro e i suoi giocchi di luce, era anche riconosciuto per la sua vita tumultuosa. Cortigiano della Roma degli anni 1600, nervoso, sempre pronto a litigare, Caravaggio fu costretto a fuggire dopo l’assassinio di Ranuccio Tommasini durante un gioco. Da qua, comincia una vita sregolata, passando da Napoli, Malta o ancora Palermo. Profilo dell’artista ribelle.

Con le opere di Caravaggio facciamo un salto nel tempo. Ci ritroviamo nei bassifondi, nel volto nascosto della Roma dell’inizio del XVIIo secolo. Caravaggio ci mostra un’aspetto della capitale italiana molto diverso da quello che il Classicismo, ereditato da Michelangelo e Raffaello, ci aveva trasmesso. Con  Caravaggio (e anche se ha dipinto numerose opere religiose), immergiamo nel lato nero, nella Roma del vizio, della decadenza, della povertà.Testimono di una…

View original post 300 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s